Le mie ricette

martedì 14 maggio 2013

Focaccia Soffice


In questi giorni non mi fermo un attimo....le giornate si susseguono frenetiche una dopo l'altra e riflettevo che senza alcun dubbio quando lavoravo arrivavo la sera meno stanca e trafelata, a chi pensa che fare la casalinga sia più riposante che lavorare dico che non  affatto così...in questa veste (di casalinga!) non mi ci trovo tanto ma sicuramente essere più a casa, mi ha permesso di coltivare la mia passione che ormai tutti conoscete...forno, fornelli e co.
La ricetta di oggi è un successo assicurato, una focaccia così leggera e soffice che potreste mangiarne una teglia senza nemmeno accorgervene....l'autore  un maestro in materia di lievitati, Adriano del blog Profumo di Lievito, e molto di ciò che ho imparato lo devo a lui e ai suoi corsi di panificazione...un'esperienza così appagante che non vedo l'ora di poterla rifare...andiamo alla ricetta!

INGREDIENTI
  • 250 gr. di farina 0
  • 250 gr. di manitoba
  • 100 gr. di acqua
  • 170 gr. di birra chiara
  • 1 yogurt magro
  • 20 gr. di fiocchi di patate (quelli per il purè istantaneo)
  • 30 gr. di strutto
  • 11 gr. di sale
  • 5 gr. di lievito di birra
  • 1 cucchiaino di malto o miele                                                         
Preparazione

Considerate circa cinque ore tra l'inizio e la fine della preparazione, se la farete per cena iniziate intorno alle 14-15.
Prepariamo un poolish con l'acqua, 60 gr. di birra, 140 gr. di farina i fiocchi di patate, il lievito sciolto nei liquidi insieme al malto. Lasciamo raddoppiare per circa un'ora e mezzo.
Quindi ultimiamo l'impasto aggiungendo la birra rimanente, lo yogurt e metà della farina, azioniamo la planetaria a bassa velocità e quando l'impasto diventa cremoso uniamo il sale e la farina rimanente, manteniamo la stessa velocità per tre minuti quindi aumentiamo e facciamo incordare.
Inseriamo gradatamente lo strutto e quando si sarà assorbito montiamo il gancio, impastiamo a velocità sostenuta ribaltando l'impasto un paio di volte.
Copriamo e lasciamo raddoppiare.
Quando sarà lievitato, rovesciamo l'impasto sulla spianatoia, diamogli una piega a tre e mettiamolo in un contenitore rettangolare con coperchio, facciamo nuovamente raddoppiare.
Rimettiamolo sulla spianatoia e allarghiamolo con le mani partendo dai bordi, trasferiamo nella teglia del forno unta di olio e poco dopo ribaltiamola, finiamo di spianare l'impasto con le mani unte, umidifichiamo la superfice spennellando con acqua e lasciamo raddoppiare, quindi inforniamo a 200 gradi per 13-15 minuti.

Il procedimento è un pò lungo e l'impasto richiede di essere lavorato con la planetaria perchè si presenta molto morbido ma vi assicuro che vale la pena impiegare un pò di tempo nella lavorazione di questa focaccia....sarete ripagati dalla sua bontà.
Il segreto per incordare impasti così morbidi è proprio quello di mandare l'impastatrice a velocità sostenuta e ribaltare spesso l'impasto durante la lavorazione.

18 commenti:

  1. Veramente sofficissima!!!! La voglio provare!!! :))
    Ciao e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Roberta, sentirai quanto è buona!!

      Elimina
  2. Complimenti Leti..questa focaccia è da oscar ^_^
    Ti capisco perfettamente..adesso che lavoro part time ho + cose da fare di quando lavoravo *__*!!!!
    Buona serata cara <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
  3. mmm che croccante la sento da qui ;)
    ottima scelta -- la mortadella per accompagnare questa meraviglia !!! ;)

    RispondiElimina
  4. Ciao Letizia, anche le mie giornate sono troppo frenetiche ultimamente, però ti confesso che mi piacerebbe molto fare la casalinga ma non perchè penso che non sia impegnativo, anzi, ma per avere più tempo da dedicare ad alcune mie passioni che per forza di cosa, devo trascurare !
    Una è la cucina ! Riguardo alla tua focaccia è semplicemente stupenda e la posso provare perchè ci sono con i tempi , se pur lunghi, della sua preparazione! Complimenti, un bacione grande e buona giornata !

    RispondiElimina
  5. Ma che bella..ti è venuta davvero sofficiona...con la mortazza dev'essere la fine del mondo!!!!!

    RispondiElimina
  6. Bellissima!!!brava amica mia sei proprio brava

    RispondiElimina
  7. Grazie , questa la provo sicuramente , siamo amanti della focaccia fatta in casa!
    Che goduria la tua farcita!

    RispondiElimina
  8. Fantastica questa focaccia!!!
    Solo a guardarla mi è venuta una fame pazzesca!!
    Bravissima, la proverò prestissimo!!
    Un abbraccio e a presto
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a tutte per le vostre parole.....i vostri commenti mi fanno tantissimo piacere e mi scuso se non rispondo singolarmente ad ognuna di voi.... Vi abbraccio forte! Leti

      Elimina
  9. Ottima focaccia Leti! Se vogliamo mangiare bene, vale la pena perdere un po' di tempo in cucina!!

    RispondiElimina
  10. L'aspetto è veramente soffice e poi con la mortadella mi piace molto, sento anche il profumo

    RispondiElimina
  11. Adoro la schiacciata! (A Firenze la chiamiamo così). La tua poi ha un aspetto particolarmente invitante, complimenti! :)

    RispondiElimina
  12. Amo la focaccia, dalle mie parti la mettiamo anche nel caffèlatte!!!! La tua ha un aspetto davvero magnifico...Adriano è una certezza in fatto di lievitati!!!!

    A presto
    monica

    RispondiElimina
  13. Adriano è Adriano!!!!ma tu sei bravissima!!oggi faccio la tua focaccia,vado a comprare la birra e inizio, poi ti farò sapere ciao e complimenti ancora :)

    RispondiElimina
  14. Cara Laurina sono felice che hai voluto provare questa focaccia è una ricetta meravigliosa.....spero che sia venuta bene! A presto. Leti

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...