Le mie ricette

venerdì 22 novembre 2013

Quattroquarti al limone e arancia


Mi sto convincendo sempre di più di essere una "pasticcera mancata" è troppo forte il mio desiderio di preparare dolci, se non li faccio materialmente penso a quando potrò farli, a quale nuova ricetta potrei provare e a come e dove reperire gli ingredienti.
Per non parlare di stampi e stampini, sono sempre alla ricerca di novità e difficilmente riesco a resistere dal comprarli se ne trovo di originali.
Fare dolci è un hobby, nel mio caso una mania (spero non una malattia!!), mi piace troppo, il rischio è non riuscire a consumarli, visto che in casa i familiari non sono molto golosi....(ahimè!) e cosi dissemino la cucina (ordinatissima :-)))) di scatole di biscotti, porta-dolci pieni di muffins, tortiere con pezzetti di dolce che implorano di essere finiti....lo ammetto sono un pò esagerata.
Il commento più frequente di chi sopporta questo mio fare è "abbiamo la casa piena di dolci...non sarebbe meglio finirli prima di farne degli altri?" eh sì, mi costa ammetterlo ma sarebbe proprio il caso di fare così, ma il mio desiderio di mettere le mani in pasta è veramente inesauribile e ho voluto condividere con voi questi pensieri perchè probabilmente mi capite di più....
Detto ciò veniamo a questo dolcino che non è un'esperimento da verificare ma una certezza...il quattroquarti, un dolce che prevede la stessa quantità di uova, farina, zucchero e burro.
Nel mio caso ho scelto di aromatizzarlo con il succo e la scorza di limone e arancio, il risultato è stato un dolce profumatissimo e soffice.
Molto importante per la riuscita della ricetta è l'uso di ingredienti di prima qualità, un ottimo burro e le uova freschissime sono due  elementi imprescindibili...provatelo e mi darete ragione!

INGREDIENTI
  • 3 uova medie
  • 175 gr. di burro
  • 175 gr. di zucchero
  • 175 gr. di farina
  • il succo di mezzo di limone 
  • il succo di mezza arancia
  • la scorza grattugiata di un limone e un'arancia (non trattati)            

Preparazione

Separare i tuorli dagli albumi. Montare i tuorli con lo zucchero quindi aggiungere il burro morbido a piccole dosi, sempre montando con le fruste elettriche. Questo passaggio richiede un pò di pazienza ma è importante per ottenere una massa ben gonfia e spumosa, alla massa ottenuta aggiungere il succo e le scorze degli agrumi e la farina setacciata, amalgamandola con movimenti dal basso verso l'alto.
Infine montare gli albumi a neve e aggiungerne metà al composto, girando velocemente per ammorbidirlo, quindi terminare aggiungendo la parte restante con delicatezza.
Imburrare una tortiera da 22 cm. e versarvi il composto livellandolo bene.
Infornare a 180° gradi per circa 30 minuti.
Verificare la cottura con uno stecchino.
Sfornare e fare raffreddare, cospargere di zucchero a velo.

15 commenti:

  1. Letizia sono rimasta a bocca aperta non appena l'ho visto su facebook !!!! Così soffice, morbido, di consistenza più che perfetta degna di un assaggio Wow!!! Sei davvero portata per essere una una vera pasticcera.. ! ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vica non potevi farmi un complimento più gradito...il mio sogno rimarrà nel cassetto ma è così bello sognare!
      Un abbraccio e grazie per la condivisione sulla tua pagina!

      Elimina
  2. Lety ti capisco!! Anch'io adoro fare dolci e non vedo l'ora che arrivi il venerdì (non vado al lavoro)pm per iniziare le mie 'pratiche'...vorrei fare tutto quello che mi viene in mente ma poi...faccio i conti con la dispensa e il tempo tiranno (sai stirare e faccende varie)... detto questo, aggiungerò alla lista anche questo dolce che m'ispira tanto! Sa di casa e di buono!! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabrina...sapevo che leggendo mi avreste capita...la passione per la cucina a volte diventa una "droga"!
      Se provi il dolce fammi sapere. buona serata.

      Elimina
  3. Letizia deve essere buonissima, la segno e la provo!!!! :-)
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene Roby...sono sicura che ti piacerà, se preferisci puoi mettere anche solo limone o arancia per aromatizzare. A presto.

      Elimina
  4. questo potrebbe essere il dolce del MIO compleanno... che sarà tra qualche giorno ;-) quindi grazie mille!

    bacione

    RispondiElimina
  5. lo sai Letizia che non ho mai fatto la torta quattro quarti?...la devo provare...un bacio

    RispondiElimina
  6. Letizia, tu continua a sfornare a passa a me..in casa mia non durerebbero tanto :-P
    Buonissima anche questa torta!
    Buon we
    la zia Consu

    RispondiElimina
  7. cara Letizia per caso mi sono collegata e letto il tuo messaggio ho deciso di risponderti... anch'io mi sono allontanata un po dalla blogsfera sono presa da altro un nuovo lavoro che spero mi dia i frutti sperati...così mi capita di trascurare le amiche blog , non certo per non curansa. sto addirittura pensando di mollare tutto continuerò a postare di tanto in tanto per portare a termine le collaborazioni un abbraccio simmy

    RispondiElimina
  8. Cara Letizia, quel che scrivi della tua passione per la pasticceria....lo sottoscrivo appieno ! E si vede in tutte le tue creazioni che hai una passione grandissima che ti ha portato ad altrettanto grandi risultati. Io risolvo il problema della super produzione regalando ad amici, parenti, vicini, colleghe. Mio figlio inoltre....porta la merenda per metà classe ! Mia hai ricordato che è almeno da due anni,,cioè prima dell'apertura del blog, che non faccio questo dolce. Buona settimana :)))) (P.S. Ti ho aggiunto nella blog roll così non ti perdo di vista)

    RispondiElimina
  9. Che bontààààà!!
    Profumatissima e piena di vitamine.
    Buona notte.
    inco

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...