Le mie ricette

giovedì 14 marzo 2013

Girelle alla crema pasticcera e gocce di cioccolato


Oggi sarò brevissima, perchè la ricetta è un pò lunga, quindi bando alle ciance...avevo voglia di postarvi queste brioches così golose, al più presto aggiungerò le foto del passo-passo, ma quando le ho fatte, pochi giorni fà non mi è stato possibile fare le foto.
Provatele, sono semplicemente divine!! La ricetta è una garanzia infatti l'ho presa da qui, il ripieno però è una mia variante dovuta al fatto che le mie bimbe non amano molto la cannella.

INGREDIENTI
  • 500 gr. di farina o
  • 100 gr. di acqua
  • 100 gr. di latte
  • 100 gr. di uova intere ( due uova medie)
  • 80 gr. di zucchero
  • 80 gr. di burro
  • 10 gr. di lievito fresco
  • 8 gr. di sale                                                                

Per la crema pasticcera
250 ml di latte
2 tuorli
40 gr. di zucchero semolato
2 cucchiai di maizena setacciata
scorza di limone per aromatizzare il latte

Preparazione

L'impasto va lavorato preferibilmente nella planetaria.
Iniziamo fondendo il burro con lo zucchero e mettiamolo da parte fino al raffreddamento, dovrà risultare una crema soda.
Quindi prepariamo un lievitino con 100 gr. di farina, il lievito sciolto nell'acqua insieme ad un cucchiaino di miele, facciamo raddoppiare
Quando il lievitino sarà pronto aggiungiamo il latte, le uova e metà della farina, facciamo andare la macchina e quando il composto sarà cremoso aggiungiamo il sale.
A questo punto aggiungiamo la farina rimanente e aumentiamo la velocità così da formare l'impasto, quando questo si staccherà dalla ciotola iniziamo ad aggiungere la crema di burro e zucchero lentamente, facendola cadere dai bordi della ciotola.
Continuate a lavorare l'impasto ribaltandolo spesso.
Al termine dell'inmpastamento fate riposare per trenta minuti e poi date un giro di pieghe del tipo 1. Lasciate raddoppiare e procedete alla formatura delle girelle.
Stendere la pasta in un rettangolo e disporvi sopra la crema pasticcera e le gocce di cioccolato, quindi arrotolare il rettangolo su se stesso, partendo dal lato lungo.
Tagliare a fette di circa 1,5 cm.
Come suggerisce Adriano è bene tagliare la pasta con un filo di nylon così da non schiacciarla troppo.
Mettere le girelle sulle teglie coperte di cartaforno e fare lievitare nuovamente.
Infornare a 180° per 15 minuti.
Se vorrete glassarle come ho fatto io basterà sciogliere 125 gr. di zucchero a velo in poca acqua e cospargere le girelle una volta cotte.
Per la crema pasticcera si procede montando i tuorli con lo zucchero, si aggiunge la maizena setacciata e il latte ben caldo e si riporta sul fuoco finchè si sarà addensata.


Con questa ricetta partecipo al Giveaway di La ricetta che Vale

...e al Contest di Coccole di dolcezza "Che merenda mi dai?"


22 commenti:

  1. Ho appena postato anch'io delle brioche e mi appunto subito le tue...buonissime!!
    Bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Roby...ho visto le tue brioche sofficissime ma non so perchè non sono riuscita a lasciare un commento...semai ci riprovo!! Ciao Leti

      Elimina
  2. Ciao Letizia :) Ti ringrazio tanto per aver partecipato, queste girelle devono essere buonissime! La fonte è davvero valida ma tu non sei da meno, i miei complimenti! Le proverò sicuramente! :) Grazie ancora e a presto, corro ad inserirti ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vale, il "set fotografico" lascia un pò a desiderare ma queste brioche sono proprio una ricetta che vale (la pena provare!!) A presto Leti.

      Elimina
  3. Lety... sono tra le briochine più belle che io abbia mai visto <3 <3 Che voglia di addentarne una, non hai idea!! Complimenti di vero cuore! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie...posso sempre contare sui tuoi apprezzamenti...sei carinissima!! CIAO Leti

      Elimina
  4. Bravissima letizia!!complimenti!!ti sono venute divine!!!!me ne mangerei una!!!ho un pensiero d'amicizia per te..mi faceva veramente piacere regalartelo!!!ciao amica!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccomi Cri...ti ho ringraziato nel tuo blog e non potevo non fare lo stesso anche qui...Grazie, un premio o se preferisci un pensiero veramente MOLTO gradito!! A presto Leti (Vado a leggere la tua ultima ricetta cioccolatosa!) :-)

      Elimina
  5. Ciao Letizia! Sono veramente divine queste girelle!!! Il loro aspetto è bellissimo! Come dire: belle e buone sicuramente!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vica, te le consiglio sono veramente buone e soffici!! Ciao

      Elimina
  6. Letizia, sono bellissime!! E sicuramente buonissime..però così non vale .. neanche la dieta con gli occhi si può fare! ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Sabry, cmq se ti limiti a guardarle non credo che ingrasserai....il problema è il mio che le mangio pure!! :-))) CIAO

      Elimina
  7. Oddio, devono essere squisite !!Bellissime davvero, assolutamente da provare. Come se non bastasse oggi ho una voglia di dolci assurda .... mi toccherà provarle ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo, le tue finte ostie mi hanno fatto innamorare...tu prova queste brioche e poi mi dirai che ne pensi!! Un abbraccio Leti

      Elimina
  8. mmmmm che spettacolo vedono i miei occhi!!! queste girelline devono essere strepitose

    RispondiElimina
  9. Ciao Letizia veramente sono una tentazione !!!Poi in questo periodo di bignè si potrebbe anche un pò variare.Se ci vieni a trovare c è un regalo per te.
    Ciao
    Monica

    RispondiElimina
  10. Letizia...mi chiedi se può andare ?!?! Ma....ma...ma...sono fantasticheeeee ! Un'opera di pasticceria !!! Quando le vedrà mio figlio..so già che mi chiederà quando gliele faccio. Grazie grazie grazie ! Inserisco nell'elenco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Cristina...adoro preparare queste merende golose! Forse mi rivedrai con un'altra ricetta. Ciao

      Elimina
  11. Cara Letizia tu dici che le mie girelle meriterebbero di vincere ma anche le tue non scherzano affatto!!
    Bravissima anche tu!! Ti seguirò anche io.
    A presto Lory.

    PS ma oltre alle girelle per merenda ai nostri bimbi, abbiamo in comune anche le piastrelle della cucina? ;)

    RispondiElimina
  12. Cara Lorena, grazie! Il p.s. È un modo carino per dirmi che la foto non è il massimo? :-) Grazie ancora, Leti.

    RispondiElimina
  13. Chiedono di essere fatte...e mangiate!

    RispondiElimina
  14. hanno un aspetto squisito!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...